Itinerari di ricerca intorno a Vico e a Leopardi: potenza e limitatezza dell’umana conoscenza

N. 5
Itinerari di ricerca intorno a Vico e a Leopardi: potenza e limitatezza dell’umana conoscenza, Maurizio Martirano, Manuela Sanna
Napoli, ISPF Lab, 2017
pp. 243

Abstract

Il volume raccoglie gli atti del seminario svoltosi a Potenza nel novembre del 2016 e rappresenta il primo esito di un progetto di ricerca promosso dall’Istituto per la storia del pensiero filosofico e scientifico moderno del Consiglio Nazionale delle Ricerche, dal Centro nazionale di studi leopardiani di Recanati, d’intesa con la Biblioteca nazionale “Vittorio Emanuele III” di Napoli e una rete di istituzioni universitarie italiane e straniere. L’obiettivo è quello di riflettere sulla relazione fra l’opera di Vico e quella di Leopardi, leggendo in particolare e congiuntamente la Scienza nuova e lo Zibaldone, senza però trascurare le tracce disseminate nelle altre opere, nonché l’individuazione delle fonti all’interno delle biblioteche di Vico e Leopardi. La ricerca, inoltre, testimonia della fortuna della Scienza nuova e della presenza di temi vichiani nel primo Ottocento, e mostra come Vico e Leopardi recepiscano nelle loro opere le potenzialità dei temi dibattuti in tutt’Europa. Tra questi il rapporto filosofia e poesia, l’analisi delle forme della conoscenza (vale a dire i concetti di “sapienza poetica”, “favola”, “mito”), gli aspetti e campi semantici del tema dell’immaginazione, il rapporto tra civiltà e barbarie, i temi relativi al linguaggio, quali “origine delle lingue”, “linguaggio simbolico”, “lingua e pensiero”.

 

 

 

 

leggi in rete
scarica il PDF