The Vico Road. Nuovi percorsi vichiani

N. 54
The Vico Road. Nuovi percorsi vichiani, a cura di M. Riccio, M. Sanna e L. Yilmaz
Roma, 2016

Indice

Premessa

 

ALAIN PONS, Vico et la Description du monde moderne

MANUELA SANNA, Nature and barbarism : a way of the heart

BALDINE SAINT GIRONS, Du besoin de poesie hier et aujourd’hui: Vico et Fondane

PIERRE GIRARD, Giambattista Vico, entre  tradition «investigante» et matérialisme

ANDREA BATTISTINI,  La difesa vichiana della veridicità del racconto biblico

LEVENT YILMAZ, La question de « sociabilité » chez Vico

ROBERTO EVANGELISTA, Freedom and Necessity. A “reprehension” of Spinoza’s metaphysics in Scienza nuova 1730

TÜRKER ARMANER, The order of ideas: Vico and Spinoza

JÜRGEN TRABANT, On the Vico Road: the sematological lane

PETER KÖNIG, Vico’s philosophy of authority. A dead-end on the Vico street map?

GEORGES NAVET, Les républiques démocratiques de G.B. Vico

RAFFAELE RUGGIERO, Vico e la ricostruzione storica degli istituti feudali : la giurisprudenza italiana tra Sei e Settecento

MONICA RICCIO, Vico in Lombroso

 

INDICE DEI NOMI


Abstract

Questo volume presenta gli atti del convegno internazionale The Vico Road, tenutosi presso l’IEA di Parigi nel mese di gennaio del 2015. Obiettivo del Convegno è stato quello di fare il punto, nei limiti del possibile, sullo stato della ricerca su e intorno alla filosofia di Giambattista Vico, facendo emergere – come di fatto è emerso – un panorama di interessi variegato e complesso che descrive una parte delle riflessioni contemporanee su Vico.

 

Contributi di: Alain Pons, Manuela Sanna, Baldine Saint Girons, Pierre Girard, Andrea Battistini, Levent Yilmaz, Roberto Evangelista, Türker Armaner, Jürgen Trabant, Peter König, Georges Navet, Raffaele Ruggiero, Monica Riccio.