Da Gould a evo-devo. Percorsi storici e teorici

N. 6
Da Gould a evo-devo. Percorsi storici e teorici, a cura di Silvia Caianiello
Roma, CNR Edizioni, 2015
pp. 180

Indice

Prefazione, di Silvia Caianiello 

Maria Turchetto Il valore di posizione della scienza: Gould sull’“influenza dilagante” della teoria

Monica Riccio, Percorsi dell'«influenza dilagante»: la psichiatria di fronte all'ontogenesi

David Ceccarelli, Per un'analisi di Gould, storico e teorico della struttura in biologia

Silvia Caianiello, Immagini dello sviluppo da Gould a evo-devo

Alessandro Minelli, De Beer, Gould, Raff e oltre. Riflessioni sull’eterocronia

Emanuele Serrelli, Stephen Jay Gould, Pere Alberch e il modello-orologio dell’eterocronia: incontro e divergenza alle origini di evo-devo

Chiara Campanella, Dalla biologia dello sviluppo classica a evo-devo

Maria Ina Arnone, Ricerche “evo-devo” nella storia della Stazione Zoologica di Napoli

 

Per acquistare il volume cartaceo online, clicca qui


Abstract

(Volume disponibile online)  Questo volume articola alcuni dei molti percorsi che si diramano, sia sul piano storiografico che su quello teorico, dal libro di Stephen Jay Gould, Ontogenesi e filogenesi (1977) all’odierna biologia evoluzionistica dello sviluppo (evo-devo). Come nel volume di Gould, anche in questo la demarcazione tra percorsi storici e percorsi teorici nella disamina delle implicazioni del rapporto tra sviluppo ed evoluzione è riconoscibile, e tuttavia non rigida; testimonianza dello sforzo, ed insieme della proficuità, di un approccio multidisciplinare che ha visto coinvolti storici, filosofi e scienziati.
Dai vari campi e temi trattati emergono le molteplici dimensioni del concetto di sviluppo, e si evidenziano le ragioni della sua centralità sia all’interno della biologia che nel dialogo di questa con altri saperi