In mechanica aristotelis problemata exercitationes. Vol. I. Testo latino riveduto e corretto con traduzione italiana a fronte. Vol. II Edizione anastatica

N. 496.3.24
In mechanica aristotelis problemata exercitationes. Vol. I. Testo latino riveduto e corretto con traduzione italiana a fronte. Vol. II Edizione anastatica, Bernardino Baldi , Elio Nenci
Milano, Franco Angeli, 2010
pp. 672

Indice

Vol. I
Gianni Micheli, Prefazione
Introduzione
(Dalla 'traduzione' alla 'discussione critica': le Questioni meccaniche nel '500; La composizione delle Exercitationes; Le vicende editoriali delle Exercitationes)
Elenco dei traduttori
Criteri di trascrizione utilizzati per l'edizione del testo latino e linee guida per la stesura delle note
Origine e preparazione delle figure inserite nell'edizione
Elenco delle fonti utilizzate nelle note al testo latino
In Meccanica Aristotelis Problemata Exercitationes
(Lettera dedicatoria editore; Prefazione dell'autore; Vita di B. Baldi scritta da Fabrizio Scarponcino; Questioni meccaniche: parte introduttiva; Questione I
Questione II; Questione III; Questione IV; Questione V; Questione VI; Questione VII; Questione VIII; Questione IX; Questione X; Questione XI; Questione XII; Questione XIII; Questione XIV; Questione XV; Questione XVI; Questione XVII; Questione XVIII; Questione XIX; Questione XX; Questione XXI; Questione XXII; Questione XXIII; Questione XXIV; Questione XXV; Questione XXVI; Questione XXVII; Questione XXVIII; Questione XXIX; Questione XXX; Questione XXXI; Questione XXXII; Questione XXXIII; Questione XXXIV; Questione XXXV; Appendice)
Note finali
Indice dei nomi.



Vol. II
Avvertenza
In meccanica Aristotelis problemata Exercitationes
Lettera dedicatoria editore
Prefazione dell'autore
Vita di B. Baldi scritta da Fabrizio Scarponcino
Questioni meccaniche: parte introduttiva
Questioni I - XXXV
Appendice.


Abstract

Nel processo di acquisizione e di assimilazione della 'meccanica' greca perseguito con tenacia e passione durante il periodo rinascimentale, il recupero, la comprensione, e il commento delle Questioni meccaniche pseudoaristoteliche, rappresentò senza dubbio un momento centrale. Numerose furono le modalità con cui tale testo fu allora studiato. Ci fu chi lo corredò di brevi commenti, e chi invece discusse analiticamente solo alcune questioni dell'opera.
Rispetto a tali approcci le Exercitationes di Baldi rappresentano qualcosa di profondamente diverso. Esse mostrano una trasposizione sistematica dei principi archimedei nel testo delle Questioni meccaniche.
La pubblicazione postuma e le complesse vicende editoriali ci hanno però lasciato in eredità un testo assai scorretto. Da qui l'esigenza di una sua revisione e correzione generale, riscontrabile però nello stesso tempo con l'originale. Il primo volume della presente edizione contiene il testo rivisto e corretto delle Exercitationes, accompagnato dalla traduzione italiana a fronte; il secondo la ristampa anastatica dell'opera edita nel 1621.