Manuel Bertolini

Email: manuel.bertolini@ispf.cnr.it
Telefono: 02.66.173.372
Sede di: Milano

Ricercatore

Visualizza l’elenco delle pubblicazioni su CNR Explora

Manuel Bertolini è ricercatore all’Istituto per la Storia del pensiero filosofico e scientifco moderno (ISPF, Milano) dal mese di dicembre 2021. Ha conseguito una laurea magistrale in “Storia e Civiltà” (2009) all’Università di Pisa. Nel 2013 ha ottenuto un dottorato in Storia presso le Università di Milano e di Clermont-Ferrand II (co-tutela internazionale di tesi). È stato borsista Post-doc. al dipartimento di musicologia dell’Università di Ginevra, usufruendo di un finanziamento del Fondo Nazionale Svizzero (2014-2017). Fra il 2018 e il 2021 ha collaborato come assegnista e cultore della materia presso il dipartimento di “Culture e Civiltà” dell’Università di Verona.

I suoi interessi scientifici includono la storia della Riforma e la storia culturale del Rinascimento, con un’attenzione specifica per la filosofia musicale, il pensiero medico, l’arte della memoria, le teorie sui sensi e le emozioni. I suoi studi sono pubblicati in diverse riviste accademiche; è autore di una monografia sul dibattito morale sulla musica nel Cinquecento (Un ambiguo sodalizio. Percorsi di musica e storia religiosa nella prima età moderna, Unicopli, Milano 2019).
Si interessa inoltre di Tommaso Campanella, con particolare riguardo all’opera poetica e agli scritti di filosofia naturale. Dal 2017 è membro della redazione della rivista internazionale Bruniana & Campanelliana. Ricerche filosofiche e materiali storico-testuali.

Aree di ricerca:

Storia culturale e storia della filosofia del Rinascimento, con un’attenzione specifica per il linguaggio musicale, l’arte della memoria, le teorie sui sensi e le emozioni.
All’ISPF partecipa alla linea di ricerca su “Filosofia, scienze, società e linguaggio delle arti in epoca moderna e contemporanea”.