Collane

Studi Vichiani

I Quaderni degli “Studi Vichiani”, inaugurati nel 1969 ed editi presso la casa editrice Guida di Napoli, nascono sotto la direzione di Pietro Piovani, che ne segue i primi 13 volumi, e proseguono sotto quella di Fulvio Tessitore. Essi intendono costituire l’occasione di un ideale luogo d’incontro tra metodologie diverse — filosofica, filologica, storica, erudita — applicate a comprendere il ‘problema Vico’ all’interno della modernità.

La collana è attualmente diretta da Giuseppe Cacciatore, Manuela Sanna e Fulvio Tessitore ed è pubblicata presso:
Edizioni di Storia e Letteratura
00165 Roma – via delle Fornaci, 24

Filosofia e scienza nell’età moderna

Nei suoi sviluppi più recenti, la ricerca storiografica ha messo in luce l’articolazione e la complessità delle categorie, che presiedono al costituirsi del sapere moderno. All’idea di una ragione ‘pura’ e tutta risolta nella sua consistenza speculativa, è venuta sostituendosi una consapevolezza più larga e approfondita delle svariate connessioni che legano la riflessione filosofica agli altri ambiti e alle pratiche dell’esperienza culturale. L’immagine di un’unica ‘svolta copernicana’ si è così arricchita con il riferimento alle molteplici ‘rivoluzioni’ che hanno attraversato le vicende del nostro pensare. Studiare oggi il Cinquecento e il Seicento significa confrontarsi con questo insieme di problemi e di suggestioni: la collana, che raccoglie i risultati dell’attività promossa dal CSPF, riflette nelle sue distinte sezioni l’esigenza di intervenire sui punti nodali ove i percorsi delle filosofie e delle scienze si intrecciano con le ragioni della vita civile e con il complesso mondo delle credenze. Accanto agli studi monografici, la collana comprende una serie di volumi nella quale vengono presentate edizioni critiche di testi inediti o rari; un terzo settore, infine, è riservato a strumenti bibliografici di particolare interesse filosofico e scientifico. Dallo scavo di nuovi materiali, al reperimento di importanti fonti documentarie, alla ricostruzione di ambienti e figure rilevanti: sono queste le prospettive a cui si rivolgono le pubblicazioni dell’Istituto, nell’intento di contribuire agli orientamenti multidisciplinari della storiografia contemporanea.

La collana, di cui si dà di seguito lista cronologica a partire dai volumi più recenti, è articolata in 3 distinte serie:

3.1. Studi
3.2. Strumenti bibliografici
3.3. Testi (che comprendono anche numerose edizioni critiche isolate)

Direzione: Manuela Sanna e Geri Cerchiai

Comitato Scientifico: Emanuela Scribano, Luisa Simonutti, Giuseppe Cantillo, Giovanni Rota, Jürgen Trabant

Filosofia e Saperi

La collana “Filosofia e Saperi”, attiva dal 2009, ha rinnovato nel 2016 la sua missione scientifica, assumendo il sottotitolo “Sconfinamenti tra saperi umanistici e le scienze della vita / Crossing borders between the humanities and the life sciences”, ampliando il proprio Comitato Scientifico ed accettando testi in inglese e le altre principali lingue europee.

L’intento della collana, nella sua nuova definizione, è di dare visibilità a ricerche che promuovano una rappresentazione dinamica del rapporto tra scienze umane e scienze della vita, e stimolare la elaborazione di nuove prospettive teoriche capaci di intensificare la comunicazione e l’interazione tra campi disciplinari e stili di pensiero diversi.

 

I campi disciplinari che la collana intende abbracciare sono i seguenti:
–­­ storia e filosofia delle scienze della vita
– bioetica
– storia dei concetti e delle metafore scientifiche
– comprensione pubblica delle scienze della vita
– storia politica e sociale delle scienze della vita
– storia delle collezioni e dei musei scientifici
– arte e iconografia delle scienze della vita
– pratiche scientifiche e luoghi di produzione della conoscenza nelle scienze della vita

I volumi sono pubblicati prima in formato cartaceo, e sono acquistabili on demand (CNR Edizioni); dopo l’intervallo di un anno, vengono resi disponibili in formato digitale ad accesso libero.

 

Direzione
Silvia Caianiello, Maria Conforti e Manuela Sanna

Comitato Scientifico
Marta Bertolaso – Istituto di Filosofia dell’Agire Scientifico e Tecnologico (FAST), Università Campus Bio-Medico, Roma, Italia
Matthias Bruhn – Dipartimento “Das Technische Bild”, Humboldt-Universität zu Berlin, Germania
Elena Canadelli – Dipartimento di Biologia, Università di Padova, Italia
Emilia D’Antuono – Dipartimento di Scienze Sociali – Università Federico II, Napoli, Italia
Ariane Dröscher – Dipartimento di Lettere e Filosofia – Università degli Studi di Trento, Italia
Mariacarla Gadebusch-Bondio – Institut für Geschichte und Ethik der Medizin,Technische Universität München, Germania
Philippe Huneman – Institut d’Histoire et de Philosophie des Sciences et des Techniques (CNRS/ Université Paris 1 Sorbonne, Francia
Girolamo Imbruglia – Dipartimento di Scienze Umane e Sociali, Università di Napoli L’Orientale, Italia
Massimo Mazzotti – Dept. of History, University of California at Berkeley, USA
Alessandro Minelli – Dipartimento di Biologia, Università di Padova, Italia
Claudio Pogliano – Dipartimento di civiltà e forme del sapere, Università di Pisa, Italia
Olivier Remaud – Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales, Paris, Francia
Hans-Jörg Rheinberger – Max Planck Institute for the History of Science, Berlin, Germania

 

Per informazioni, caianiello@ispf.cnr.it

Vico su CD ROM

La collana “Vico su CD-ROM”, diretta da Roberto Mazzola, raccoglie materiali di tipo bibliografico, catalografico e edizioni informatiche di editiones principes e manoscritti vichiani.

La collana è distribuita da:
Rubbettino Editore srl,
88049 Soveria Mannelli (Catanzaro)

Cultura meridionale

Cultura Meridionale
Collana di testi della cultura filosofica e scientifica meridionale

Direzione scientifica
Manuela Sanna
Roberto Evangelista
Alessia Scognamiglio

Comitato scientifico
Josep Martinez Bisbal, Universidad de Valencia
Giuseppe Cacciatore, Università di Napoli Federico II
Silvia Caianiello, Ispf‑Cnr
Pierre Girard, Université Jean Moulin – Lion 3
Matthias Kaufmann, Martin‑Luther – Universität Halle‑Wittenberg
Barbara Ann Naddeo, Cuny, The City College of New York
Stefano Poggi, Università di Firenze
†Maurizio Torrini, Università di Napoli Federico II

I Quaderni del Lab

La collana “I quaderni del Lab” è stata inaugurata nel 2014 come serie di supplementi alla rivista elettronica “Laboratorio dell’Ispf”. Costituisce la prima serie editoriale di ebook curata dall’Istituto e presenta lo stesso impianto programmatico della rivista, pubblicando in digitale edizioni annotate di testi e contributi di ricerca originali (saggi monografici e miscellanee) nei campi della filosofia e delle scienze umane.

Direzione: David Armando, Leonardo Pica Ciamarra, Manuela Sanna

Comitato scientifico: Josep Martinez Bisbal (†), Giuseppe Cacciatore (Università di Napoli Federico II), Silvia Caianiello (ISPF-CNR), Maria Conforti (Università di Roma La Sapienza), Pierre Girard (École Normale Supérieure de Lyon), Matthias Kaufmann (Martin-Luther-Universität Halle-Wittenberg), Girolamo Imbruglia (Università di Napoli L’Orientale), Pierre-François Moreau (École Normale Supérieure de Lyon), Barbara Ann Naddeo (The City College of New York), Valeria Pinto (Università di Napoli Federico II), Enrico I. Rambaldi (Università di Milano), Salvatore Tedesco (Università di Palermo), Maurizio Torrini (†), Amadeu Viana (Universitat de Lleida

Redazione: Roberto Evangelista, Armando Mascolo, Alessia Scognamiglio (segretaria), Roberta Visone

Responsabile tecnico: Ruggero Cerino