Riviste

Bollettino del Centro di studi vichiani

Il “Bollettino del Centro di studi vichiani”, rivista storica del CSV, fu fondato da Pietro Piovaninel 1971, e da lui diretto fino alla sua morte nel 1980. Di impostazione interdisciplinare, pubblica ricerche filosofiche, storiche, erudite, volte a promuovere sia la conoscenza del pensiero di Vico e dell’età vichiana, che l’indagine sulla presenza ed influsso di Vico nel pensiero italiano ed internazionale. La rivista ha cadenza annuale, e comprende articoli, note, schede, recensioni, avvisi bibliografici, notizie e materiali vichiani.

 

Consiglio scientifico: Paolo Cristofolini (†), Fabrizio Lomonaco, Josep Martinez Bisbal (†), Leon Pompa, Alain Pons (†), José M Sevilla Fernandez, Alessandro Stile (Segretario), Jürgen Trabant, Maurizio Vitale (†).
Comitato direttivo: Giuseppe Cacciatore, Enrico Nuzzo, Manuela Sanna, Fulvio Tessitore
Segretario di Redazione: Alessandro Stile (stile@unina.it)
Redazione: David Armando, Leonardo Pica Ciamarra, Roberto Evangelista, Alessia Scognamiglio

Eventuali contributi vanno inviate alla Segreteria di Redazione, e saranno esaminati da un comitato di lettura, composto da studiosi italiani e stranieri, che comunicherà agli autori l’esito della valutazione; in ogni casi, non si restituiscono i contributi pervenuti. Si accettano contributi in italiano, francese, inglese e spagnolo.

Si sollecitano gli autori di pubblicazioni di argomento vichiano a inviare o fornire alla Redazione gli estremi dei loro lavori, al fine di una puntuale segnalazione sul Bollettino.

Gli indici generali delle serie decennali sono pubblicati dal Centro in forma di Supplementi ai volumi.

A partire dal 2007 il bollettino è pubblicato da:
Edizioni di storia e Letteratura
00165 Roma – via delle Fornaci, 24

Dal numero XLV (2015) il “Bollettino” è ‘on-demand’, e le copie sono acquistabili contattando il sito www.storiaeletteratura.it

Dal numero LI (2021) il “Bollettino” è pubblicato online in ‘open access’ sul sito www.bcsv.cnr.it.
Edizioni elettroniche delle annate meno recenti sono disponibili sul sul Portale Vico a cura dello ISPF.

Laboratorio dell’ISPF

Visualizza l’elenco delle pubblicazioni sul sito ispf-lab.cnr.it

Il Laboratorio dell’ISPF (ISPF-LAB) è la rivista on-line dell’ Istituto per la storia del pensiero filosofico e scientifico moderno (ISPF) del Consiglio Nazionale delle Ricerche. Edito dal 2004, pubblica testi classici e contributi originali (saggi e strumenti per la ricerca) nei campi della filosofia e delle scienze umane. Dal 2012 ospita una sezione dedicata ai materiali prodotti per l’Osservatorio sui saperi umanistici dell’ISPF.

Gli articoli della rivista, accettati dopo un processo di peer review, sono pubblicati sotto licenza Creative Commons (tranne rari casi di riproduzione di materiali concessi alla rivista con licenza limitata) e si conformano agli standard della Iniziativa di Budapest per l’Accesso Aperto. Gli autori mantengono tutti i diritti di uso del proprio lavoro, col solo vincolo alla menzione della prima pubblicazione. Gli articoli approvati prima della chiusura di ciascun numero sono pubblicati con procedura online first. Tra la consegna del testo e la pubblicazione intercorrono almeno dodici settimane.

La rivista accoglie articoli in italiano e in altre lingue, senza oneri per gli autori. I testi, composti seguendo i criteri editoriali allegati, devono essere inviati all’indirizzo lab[at]ispf.cnr.it, cui si può indirizzare ogni altra comunicazione relativa alla rivista.

Nel 2014 è stata inaugurata la serie di supplementi I Quaderni del Lab, che costituisce la prima collana editoriale di ebook curata dall’Istituto e presenta – a diversa scala – lo stesso impianto programmatico della rivista.

Direzione: David Armando, Leonardo Pica Ciamarra, Manuela Sanna
(ISPF-CNR, Napoli – armando[at]ispf.cnr.it, picaciamarra[at]ispf.cnr.it, sanna[at]ispf.cnr.it)

Comitato scientifico: Josep Martinez Bisbal (†), Giuseppe Cacciatore (Università di Napoli Federico II), Silvia Caianiello (ISPF-CNR), Maria Conforti (Università di Roma La Sapienza), Pierre Girard (Université Jean Moulin Lyon III), Matthias Kaufmann (Martin-Luther-Universität Halle-Wittenberg), Girolamo Imbruglia (Università di Napoli L’Orientale), Pierre-François Moreau (École Normale Supérieure de Lyon), Barbara Ann Naddeo (The City College of New York), Valeria Pinto (Università di Napoli Federico II), Enrico I. Rambaldi (Università di Milano), Salvatore Tedesco (Università di Palermo), Maurizio Torrini (†), Amadeu Viana (Universitat de Lleida)

Redazione: Roberto Evangelista, Armando Mascolo, Alessia Scognamiglio (segretaria), Roberta Visone

Responsabile tecnico: Ruggero Cerino


Rocinante

Visualizza l’elenco delle pubblicazioni sul sito rocinante.it

Nata nel 2005 su iniziativa di alcuni dei principali studiosi italiani di filosofia spagnola e ispanoamericana, «Rocinante. Rivista di filosofia iberica, iberoamericana e interculturale» è, a decorrere dal 2016, una pubblicazione dell’Istituto per la Storia del Pensiero Filosofico e Scientifico Moderno (Ispf) del Consiglio Nazionale delle Ricerche.
La Rivista ha assunto un ruolo di primo piano in ambito accademico nazionale e internazionale, potendo avvalersi della collaborazione scientifica di importanti studiosi italiani e stranieri e producendo lavori significativi sulle principali figure del pensiero filosofico spagnolo e ispanoamericano (basti pensare ad autori come Ortega y Gasset, Unamuno, Zambrano, Gaos, Nicol, Zubiri).
La nuova serie di «Rocinante», che avrà cadenza annuale e sarà in formato elettronico open access, amplia il suo spettro di indagine occupandosi anche dei problemi filosofici inerenti all’interculturalità e alle categorie filosofiche in essi implicate.

La Rivista pubblica articoli in italiano e nelle principali lingue europee (inglese, francese, tedesco, spagnolo, portoghese). I contributi proposti all’attenzione della Redazione per la pubblicazione su «Rocinante» sono sottoposti a una duplice procedura di blind peer review.
Le proposte devono essere inviate a rocinante.cnr@gmail.com. La Segreteria redazionale della Rivista provvederà a trasmetterle in forma anonima ai referee deputati alla valutazione. I contributi verranno pubblicati solo se valutati positivamente.

N.B. Tutti i materiali inviati per la pubblicazione devono essere preventivamente uniformati secondo le norme redazionali della Rivista scaricabili qui o da richiedere a rocinante.cnr@gmail.com.

Direttori
Giuseppe Cacciatore, Luis de Llera, Manuela Sanna

Comitato di Direzione
Giuseppe Bentivegna, Giuseppe D’Anna, Antonello Giugliano†, Armando Mascolo, Armando Savignano, Antonio Scocozza, José Manuel Sevilla Fernández.

Comitato Scientifico
Fulvio Tessitore (Presidente – Università di Napoli “Federico II”), Stefania Achella (Università di Chieti), José Andrés-Gallego (CSIC Madrid), José Ángel Ascunce Arrieta (Universidad de Deusto), Pablo Badillo O’Farrell (Universidad de Sevilla), Rossella Bonito Oliva (Università L’Orientale di Napoli), Fortunato Maria Cacciatore (Università della Calabria), Clementina Cantillo (Università di Salerno), Alessia Cassani (Università di Genova), Pedro Cerezo Galán (Universidad de Granada), Pio Colonnello (Università della Calabria),  Gianni Ferracuti (Università di Trieste), Raúl Fornet-Betancourt (Universität Bremen), Juliana González Valenzuela (UNAM – México), Paola Laura Gorla (Università L’Orientale di Napoli), Diego Gracia Guillén (Direttore Fondazione Zubiri di Madrid), José Lasaga Medina (UNED – Madrid), Víctor Martín Fiorino (Universidad Católica de Colombia), María Lida Mollo (Università della Calabria), José Luis Mora García (Universidad Autónoma de Madrid), Leonardo Pica Ciamarra (ISPF-CNR), Carmen Revilla Guzmán (Universidad de Barcelona), Ramón Rodríguez García (Universidad Complutense de Madrid), Javier San Martín Sala (UNED – Madrid), Stefano Santasilia (Universidad Autónoma de San Luis Potosí), Javier Zamora Bonilla (Universidad Complutense de Madrid).

Coordinamento di Redazione
Armando Mascolo

Segreteria di Redazione
Ruggero Cerino, Roberto Colonna, Antonella De Laurentiis, Giorgia dello Russo, Noelia Domínguez Romero, Carlos Javier González Serrano, Lorena Grigoletto, Stefania La Rosa, Robin Lindsay, Marianna Scaramucci, Giovanna Scocozza, Stefania Tarantino.

Realizzazione tecnica: Ruggero Cerino

Progetto grafico della copertina: Diego Scimone

Rivista patrocinata da
Dipartimento di Studi Umanistici – Università degli Studi di Napoli “Federico II”
Fondazione I.S.LA. per gli Studi Latinoamericani – Università degli Studi di Salerno